HOME STAGING SECONDO ELLIE REES

PRIMA E DOPO HOME STAGING: i consigli degli esperti per la vendita della vostra proprietà

Se la casa non vende, pensate un po’ a chi vorrebbe comprarsela  e allestitela secondo il loro gusto. Non serve spendere una fortuna per ravvivare una proprietà, anche un vaso di Ikea del colore giusto può fare un’ottima figura in una casa dei quartieri alti. Se in tempi passati poteva bastare una “linguata di bianco”, una risistematina superficiale e la caffettiera fumante sul fuoco, ora le cose sono cambiate! Oggigiorno, in un mercato più stimolante e pieno di compratori saggi ed informati queste rinfrescatine non bastano più. “Oggi bisogna pensare al tipo di persona che più probabilmente verrà ad acquistare la vostra proprietà e renderla il più attraente possibile per quella persona ( o quel tipo di persona n.t.)”, Così dice Ellie Rees creative director di Brickworks, un’agenzia immobiliare  nel north London.,”non si tratta solo di andare sul neutro, sullo “stiloso”,  si tratta di capire quale dovrà essere lo stile giusto. Uno stile adulto, per una famiglia, per una coppia?”.

https://www.linkedin.com/in/ellie-rees-68881535/

Rees e la sua squadra si occupano regolarmente di proprietà che languiscono sul mercato, e le “curano”. I loro servizi variano dallo sgombrare ad aggiungere elementi di arredo come cuscini e plaids, come anche ad un servizio completo di Home Staging dove vengono forniti anche arredamento ed accessori. Per questo servizio Brickworks richiede un alturiore contributo al disopra del consueto 1%.

https://www.nickianhomestaging.com/

La pratica dell’Home Staging, dove i venditori “vestono” la loro proprietà prima di immetterla sul mercato immobiliare è comune negli Stati Uniti sempre più ricercata  dagli agenti di alta fascia anche nel nostro paese (in Inghilterra n.d.t.). I risultati spesso possono essere un po’ troppo impersonali laddove la proprietà finisce con l’apparire piuttosto come un hotel che come una casa. Non gli interventi di Rees! (n.d.t).  Rees dice che i suoi  interventi fanno sì che le proprietà vendano più in fretta ed attraggano offerte più alte. “Può darsi che il proprietario si trovi a spendere qualche migliaio di sterline, ma ne sarà valsa la pena se si sarà raggiunto un prezzo più alto. Qualche centinaio di sterline in più per ridipingere, comprare un lume nuovo, sostituire le tende o cambiare una maniglia possono marcare la differenza tra vendere e non vendere.

https://www.yelp.com/biz_photos/home-revision-nyc-manhattan-2?select=Tipw540dp8dk-RmsEyRHZA

articolo di Alexandra Gross, 31 Dicembre  2017 Sunday Times

traduzione di

Emanuela Ricciardi
Home Stager, Blogger /mamstudio

 

 

 

Rispondi